Tutto quello che sai è falso
Aa. Vv.
Nuovi Mondi Media, pagg.424, Euro 23,00
 
IL LIBRO – Un libro che racconta la verità sulle menzogne. Howard Zinn, William Blum, Greg Palast, Noreena Hertz e altre firme autorevoli, svelano alcune delle vicende più scottanti e affrontano i temi più controversi, censurati e falsificati dai mass media. “Tutto quello che sai è falso” è l'edizione italiana della raccolta dei migliori saggi, inchieste e testimonianze – curata dal sito cult d'informazione alternativa Disinformation.com – diventata negli Stati Uniti un vero e proprio caso editoriale. Dopo aver letto questo libro, ogni volta che leggerai un giornale, guarderai la televisione, navigherai in Rete, ascolterai la radio o ti immergerai nell'alluvione mediatica, comincerai a porti delle domande.
  DAL TESTO – "Come moltissime altre cose, anche “Tutto Quello Che Sai È Falso” è stato influenzato dagli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001. Le nuvole di polvere tossica e fumo su Manhattan non si erano ancora dissipate, quando l'opinione verso il dissenso è improvvisamente cambiata. Mettere in dubbio le autorità era come consegnare una bomba nucleare a Osama Bin Laden (un'atmosfera molto conveniente per chi è al potere, no?). Il Presidente Bush ha intonato lo slogan "Nella lotta al terrore siete con noi o contro di noi". Il Procuratore Generale Ashcroft ha dichiarato che coloro che avrebbero messo in discussione le sue tattiche distruttive di stato di polizia "avrebbero solo incoraggiato i terroristi". I racconti dei notiziari locali riferivano incidenti di cittadini tormentati da FBI e polizia, per aver infangato le ragioni alla base dell'Operazione Enduring Freedom o per aver chiesto, all'ufficio postale dietro l'angolo, francobolli che non avessero impressa la bandiera degli Stati Uniti. A partire dall'inizio del 2002, la linea di informatori organizzata dai federali ha ricevuto almeno mezzo milione di soffiate. Imprecare contro lo status-quo non è mai una faccenda priva di rischi ma nel post 11 settembre sembrava quasi un'operazione suicida. Mi chiedevo, le persone avrebbero ancora voluto leggere materiale d'investigazione e controcorrente? Ciononostante, ho continuato nel mio intento, così come lo hanno fatto i miei colleghi. Poiché scrivo queste parole all'inizio del 2002, la situazione è un po' più tranquilla. L'isteria è diminuita, nonostante gli Stati Uniti siano tuttora sottoposti al peso dei più sfortunati sottoprodotti di quella linea iperdifensiva, come l'USA Patriot Act, legislazioni simili e ordini esecutivi, che istituiscono tribunali segreti, distruggono il segreto professionale, estendono il data base nazionale del DNA, consentono alla CIA di avviare operazioni interne e all'FBI di infiltrarsi e annientare i gruppi che considera sovversivi, insieme a moltissimi altri poteri terrificanti (nella bozza originale dell'USA Patriot Act, Ashcroft ha chiesto la sospensione dell' “habeas corpus”, permettendo alle autorità di arrestare persone senza motivo e detenerle indefinitamente senza accuse, né processo. Per fortuna, questo provvedimento non è stato inserito nella versione finale)".
 
  INDICE DELL’OPERA – Ringraziamenti – A proposito di disinformazione - Prefazione di Richard Metzger - Introduzione - Tutto Quello che Avresti Voluto Sapere sull’11 Settembre (e su tutto il resto) e Non Hai Mai Osato Chiedere di Roberto Quaglia - Brucia l’Ulivo, Vendi la Lexus di Greg Palast e Oliver Shykles  - Aids: Storia di un Virus che non c’è di Laura Malucelli - Cartoline dal Pianeta dei Mostri di Lucy Gwin - I Crimini di Guerra della CIA in Vietnam di Douglas Valentie - Paura di un Pianeta Vegano di Mickey Z. - Gli Stati Uniti: Una Nazione Governata da Multinazionali e Multimilionari di Russ Kick - Il Controllo dei Bimbi con gli Psicofarmaci di Peter Breggin, M.D. - Funghi Atomici in Paradiso di Jack Niedenthal - La Strage di Ludlow di Howard Zinn - Uranio Impoverito: Arma Invisibile di Distruzione di Massa di Laura Malucelli - Lo Stragismo FBI: Nuove Rivelazioni su Waco di David Hardy - La Banca Vaticana: Mafia, Riciclaggio e Nazismo all’ombra del Papa di Jonathan Levy - Come si Inventa un Serial Killer di Brad Shellady - Schiavi nel Ventunesimo Secolo: gli Intoccabili | K. Jamanadas - Storie in Breve: Hollywood, Coca-Cola, ExxonMobil, Kissinger, Monsanto di Russ Kick - USA: Elezioni Falsate, Democrazia a Rischio di Jonathan Vankin - Il Morbo della Mucca Pazza Continua a Diffondersi di Gabe Kirchhemeier - Plan Colombia: Scene da una Guerra Segreta di Peter Gorman - Sarà Questo il Secolo Cinese? Howard Bloom, Diana Star Petryk Bloom - Come Liberare il Mondo dal Bene di Nick Mamatas - Viva Gheddafi! di Robert Sterling - Contro lo Stato Terapeutico di Preston Peet - Storie di Incidenti Nucleari di David Lockbaum - La Malattia Mentale: il Flogisto della Psichiatria di Thomas Szasz - Pornografia di Wendy McElroy - Globalizzazione per il Bene di Tutti di Noreena Hertz - PanAm 103: 270 Morti. Caso non Risolto di William Blum - La Nipote di un ex Direttore della CIA Intemediaria dei Talebani Prima dell’11 Settembre di Camelia Fard e James Ridgeway - Prostituzione di Wendy McElroy - La Sindrome della Tv Tossica di Kalle Lasn - Denaro Sporco e Segreto Bancario Globale di Lucy Komisar - Appendice: Altri Segreti e Bugie di Russ Kick – Informazioni editoriali – Biografia degli autori