Nassiriya. Bugie tra pace e guerra.
Con DVD

Andrea Nicastro
Editori Riuniti, pagg.255, Euro 18,00
 

IL LIBRO – Le promesse non mantenute. La ricostruzione mai cominciata. L’ipocrisia di una missione di pace che ha fondi solo per le spese militari. Il coraggio, l’inventiva e il sacrificio dei nostri soldati. Le vittime irachene dimenticate. Le responsabilità della politica che ha mandato donne e uomini in Iraq senza le armi adeguate per difendersi. Ma anche gli errori dei generali che hanno abbandonato Nassiriya in mano alle milizie dei fondamentalisti islamici.
Tre anni di presenza italiana raccontati e filmati da un giornalista testimone per capire che cosa non funziona nel dopoguerra in Iraq. Un libro reportage arricchito dalle immagini girate dallo stesso autore per un inedito «effetto verità»: ad ogni capitolo corrisponde un filmato nel quale si trovano i volti, gli spari, gli episodi descritti nel testo.

DAL TESTO – "Questo non è un libro pacifista. Anche se sostiene che la guerra è un’emerita porcheria. Un soldato italiano, neanche il più simpatico che ho conosciuto, aveva le mani ustionate dalla canna del fucile per quanto aveva dovuto sparare per difendere se stesso e me dalle squadracce religiose irachene che ci bombardavano con mortai e lanciarazzi Rpg. Questa vorrebbe essere una testimonianza contro l’ipocrisia e le bugie sulla presenza italiana in Iraq. Una denuncia delle inefficienze e dei ritardi di chi ha mandato degli italiani in divisa a Nassiriya. Vorrei raccontare questi tre anni di “ guerra postguerra” che hanno trasformato la dittatura di Daddam Hussein in caos, terrorismo e risentimento antioccidentale. Tre anni di spot pubblicitario a favore di Osama Bin Laden”.

L’AUTORE –Andrea Nicastro, 40 anni, inviato del Corriere della Sera dal momento dell’invasione Usa, ha compiuto nove viaggi in Iraq, percorrendo il Paese da nord a sud, per quasi un anno di permanenza. Unico italiano a vedere l’ultimo rifugio di Saddam Hussein, ha intervistato guerriglieri sunniti e sciiti, vittime e leader politici. È stato assieme ai nostri militari sotto il bombardamento che ha ucciso un lagunare. Ha raccontato guerre e rivoluzioni anche da Cecenia, Kosovo, Serbia, Afghanistan, Haiti, Ecuador.

INDICE DELL’OPERA – Prefazione, di Ettore Mo – Nota del curatore del dvd – Ringraziamenti – Introduzione. Il mosaico delle bugie – A scuola di Diritti Umani: la violenza – La Nassiriya italiana – A scuola di Libertà: I saccheggi – La strage del 12 novembre – A scuola di buon governo: il caos – Il via alle milizie islamiche – Sulle tracce della Battaglia dei Ponti – La ricostruzione fantasma – Nella Cpa sotto assedio – Onore? Parliamone – Faccia a faccia con i ribelli sunniti – Exit stategy