Il mondo di Lovecraft (M-rivista del mistero)

Aa.Vv.
Alacrán, pagg.204, Euro 5,80
 
IL VOLUME – Numero speciale di “M-Rivista del mistero” dedicato a Howard Phillips Lovecraft, con dieci racconti scritti da nomi significativi della narrativa (specializzata e non) italiana che – come osserva Gianfranco de Turris – “hanno una caratteristica, oltre quella di essere ambientati in Italia e di avere protagonisti italiani: dimostrano come nelle pieghe dei vari aspetti della modernità si possa annidare il puro orrore lovecraftiano: esattamente come aveva dimostrato il Maestro di Providence per la modernità delle metropoli e della provincia americane degli anni Venti e Trenta. Siamo trasmigrati nel XXI secolo, eppure non abbiamo ancora raggiunto il traguardo di quelle “magnifiche sorti e progressive” sulle quali già ironizzava il conte Giacomo Leopardi. Anzi, anzi”.…

IL CURATORE – Gianfranco de Turris, giornalista e scrittore, lavora presso la redazione cultura del Giornale Radio Rai. Da sempre si occupa di letteratura dell'immaginario e di politica culturale, argomenti ai quali ha dedicato quindici volumi equamente divisi. Ha diretto riviste e collane di fantascienza. È  stato fra i primi a promuovere una seria lettura critica di H.P.Lovecraft e J.R.R.Tolkien all’inizio degli anni Settanta. Tra gli ultimi libri pubblicati: un manualetto cultural-esistenziale (“Come sopravvivere alla modernità”, Asefi, 2000), la prima antologia della protofantascienza italiana (“Le aeronavi dei Savoia”, Nord, 2000), la prima antologia di storia alternativa italiana (“Se l'Italia”, Vallecchi, 2005), una una raccolta di interviste (“I non-conformisti degli anni Settanta”, Ares, 2003) e una di interventi su fantastico, cultura e politica (“Segni dei tempi”, Controcorrente, 2004), la cura dei saggi di Tolkien (“Il medioevo e il fantastico”, Bompiani, 2003), di tutti racconti di Lovecraft con protagonista il suo alter ego letterario Randolph Carter (“Il Guardiano dei Sogni”, Bompiani, 2007) e, insieme a Sebastiano Fusco, una ampissima selezione dell'epistolario dello scrittore americano (“L'orrore della realtà. Lettere 1915-1937”, Edizioni Mediterranee, 2007). Ha vinto il Premio Saint Vincent  2004 per il miglior programma giornalistico radiofonico con il suo  “L'Argonauta”.

INDICE - Lovecraft made in Italy, di Gianfranco de Turris - Nyarlathotep (Racconto di Howard Phillips Lovecraft) - La corte di Azathoth (Racconto di Roberto Genovesi) - Pericolo da Baharna (Racconto di Tullio Bologna) - Qualcosa (Racconto di Errico Passaro) - Nihil boni ex Africa (Racconto di Giulio Leoni) - L'ultimo angolo (Racconto di Gianfranco Nerozzi) - Iogge-Sotote (Racconto di Giuseppe Cozzolino) - Nella tana del Moloc (Racconto di Nicola Verde) - Nella notte (Racconto di Marco De Franchi) - La miniera d'argento (Racconto di Giuseppe O. Longo) - Il circolo di piazza Tuscolo (Racconto di Claudio Foti) - Blow-up. Lovecraft in Italia, di Sebastiano Fusco – Rivelazioni. Sara Gran: il richiamo del trascendente (Intervista di Raffaella Arnaldi) - Il cerchio rosso. Frank Schätzing, il diavolo nella tastiera (Intervista di Andrea Carlo Cappi) - Il terrore vien per posta. Il mondo di Jack Daniels. On the Rocks (Racconto di J. A. Konrath) - C'era una volta il giallo. Alberto Tedeschi e io: conversazione con Gian Franco Orsi, di Laura Del Miglio - Il cadavere in biblioteca. Appuntamento in nero. Andrew Taylor, tra Poe e l'assassino (Intervista di Andrea Carlo Cappi) - In viaggio con il mistero. Roma, Teatro Stabile del Giallo, di Sabina Marchesi - Zodiaco killer, di Giuliana Giani e Massimo Michelini - Luciano Luberti: il fiore putrefatto dell'amore - Erika De Nardo: voglia di vivere, a costo di uccidere - L'ospite inatteso - Io, spettro di molte dimore, di Boris Karloff