Chi ha ucciso realmente i Proci? Stampa E-mail
Scritto da Alberto Majrani   
Mercoledì 23 Dicembre 2009 11:33

Alberto Majrani

Chi ha ucciso realmente i Proci? Ulisse, Nettuno, Filottete

LoGisma, pagg.142, Euro 12,00

 

majrani_proci.jpg  IL LIBRO - Fu proprio Ulisse a compiere la strage dei Proci, oppure Telemaco si fece aiutare da qualcun altro? Chi poteva essere veramente il misterioso straniero, giunto a Itaca dopo vent’anni e che nessuno era in grado di riconoscere? Una attenta lettura dell’Odissea ci rivela la miriade di indizi lasciati da Omero per la sorprendente soluzione. Ulisse non era… Ulisse, ma il migliore degli arcieri achei: Filottete! Con questa chiave, il poema omerico assume improvvisamente una logica che nessuno prima d’ora aveva mai neanche sospettato.

 

  DAL TESTO - "L'Odissea di Omero è forse il libro più conosciuto sulla faccia della terra. Chi non ha mai sentito parlare di Ulisse (o Odisseo che dir si voglia) e delle sue peregrinazioni per tornare all'amata isola d'Itaca, dalla fedele moglie Penelope e dal figlio Telemaco? E quanti libri, e saggi, e romanzi, e dipinti, e film, e persino comuni modi di dire hanno per protagonisti il mitico Ulisse e i suoi compagni di sventure? Anche il più moderno dei mezzi elettronici, Internet, fornisce parecchi milioni di pagine da consultare che contengono il suo nome. Ma quanti possono affermare tranquillamente di aver letto tutto il poema, e di conoscerlo perfettamente? Già questi non sono tantissimi, in verità, ma bisogna ammettere che sono comunque in buon numero. Eppure, finora mia nessuno è stato così folle da pensare che il vero protagonista dell'Odissea non sia... Odisseo, ma un personaggio molto più oscuro, quasi sconosciuto, di cui anche nel testo si parla pochissimo: Filottète. Ma se vorrete seguirmi nell'analisi del capolavoro omerico con questa insolita chiave, vi accorgerete che con essa si aprono quasi tutte le porte. Insomma, come Shakespeare fa dire di Amleto, "in questa follia c'è del metodo"".

 

  L'AUTORE - Alberto Majrani è nato a Milano dove vive e lavora. Laureato in Scienze Naturali, collabora come giornalista e fotografo con alcune delle maggiori riviste di scienze e di viaggi italiane e straniere. Il suo archivio fotografico, costruito insieme con il fratello Marco e visitabile sul sito www.photomajrani.it, comprende circa mezzo milione di immagini di tutto il mondo. Ha creato il sito di scienza, viaggi e curiosità www.filottete.it. È membro dell’UGIS (Unione dei Giornalisti Italiani Scientifici) e di diverse altre associazioni culturali. Circa cinque anni fa, l’intuizione che lo ha portato a scrivere questo libro.

 

  INDICE DELL'OPERA - Prefazione, di Giulio Giorello - Introduzione. Il protagonista dell'Odissea? Filottete! - Cap. 1. Non illudetevi: Ulisse è morto (ma non sepolto) - Cap. 2. Filottete, chi era costui? - Cap. 3. Diamo un po' i numeri - Cap. 4. Ma chi era questo Omero? - Cap. 5. Quel giramondo di Ulisse e i messaggi in bottiglia - Cap. 6. Ulisse era proprio nessuno - Cap. 7. Ah, le donne, che inferno! - Cap. 8. I guai non finiscono mai - Cap. 9. Ulisse, cioè Filottete, cioè Teoclimeno - Cap. 10. Ulisse il corridore, Filottete lo zoppo - Cap. 11. Come si organizza una strage di Stato - Cap. 12. Massacro e lieto fine - Conclusione. Eccesso di paté de fois gras? - Appendice. Ma Omero era un geografo? - Bibliografia e sitografia - Dizionario dei nomi e dei luoghi