Novità


Pax deorum. La Religione Prisca di Roma
  «La religione di Roma – scrive Claudio Rutilio -, che il Dumézil definisce "arcaica" e che noi preferiamo qualificare come "prisca", fiorisce nel periodo intercorrente tra le origini e le guerre puniche. Essa è la manifestazione della religiosità dei popoli aryofoni o indoeuropei, portata dall'etnia italica dei fondatori dell'Urbe. Il fatto che abbiamo evidenziato i limiti temporali di quel fiorire non deve trarre a conclusioni premature. Nell'ambito di quel periodo, la religione romana presenta...
Leggi tutto...
 
Pio XII. Eugenio Pacelli, un uomo sul trono di Pietro
  Ha conosciuto da vicino i grandi mali del ventesimo secolo, è stato ostaggio dei rivoluzionari bolscevichi, ha visto nascere il nazionalsocialismo. È stato il fedele collaboratore di Pio XI, condividendone l'avversione per le ideologie totalitarie ma anche il tentativo di trovare un modus vivendi con gli Stati più ostili che garantisse un minimo di libertà per i cristiani È diventato papa alla vigilia di una guerra che avrebbe contato oltre cinquanta milioni di morti. È stato esaltato e amato mentre...
Leggi tutto...
 
La democrazia in America
  È un'analisi, divenuta classica, dell'ordinamento politico statunitense, delle istituzioni e delle tendenze della democrazia in tutti i settori della vita pubblica. Il lavoro, portato a termine dopo un soggiorno negli Stati uniti per studiarne il sistema penitenziario, aveva lo scopo di aggiornare gli uomini di stato francesi ed europei sulle possibili forme della democrazia. La Francia è, infatti, sempre presente nella trattazione, esplicitamente o implicitamente.
Leggi tutto...
 
L'aeroplano del Papa
  L'aeroplano del Papa (nell'originale, Le monoplan du Pape), è un romanzo futurista in versi liberi composto da Filippo Tommaso Marinetti nel 1912, in francese: una traduzione in italiano, probabilmente a cura di Decio Cinti fu pubblicata nel 1914 dalle marinettiane Edizioni futuriste di Poesia. Dedicato a "Trieste, nostra bella polveriera", il romanzo predica la necessità di "svaticanare l'Italia" e di muovere guerra all'Austria: un'idea che poteva sembrare ardita nel 1912, in tempi di Triplice Alleanza, ma che diventa di folgorante attualità due anni dopo, quando...
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1341 1342 1343 1344 1345 1346 1347 1348 1349 1350 Succ. > Fine >>

Pagina 1343 di 1360