Novità


I segreti della guerra d'Africa

  I segreti della guerra d’Africa è il secondo capitolo delle memorie di Luigi Romersa, l’ultimo grande inviato di guerra italiano.

  Nei quattro volumi della serie «Uomini, armi e segreti della Seconda guerra mondiale», Romersa racconta battaglie, retroscena politici, storie di uomini di cui fu diretto testimone nel corso della sua lunga carriera giornalistica.

  Dal diario del Maresciallo Bastico: «Rommel era un personaggio consapevole delle proprie qualità, dotato di grande ascendente sulle truppe, ma del tutto ignaro dei propri difetti. L’eccessiva fortuna e la fiducia...

Leggi tutto...
 
Quattro giorni a Teheran
  Teheran, novembre 1943. Churchill, Roosevelt e Stalin si incontrano per decidere come sconfiggere la Germania di Hitler. Lo swastika nazionalsocialista sventola su quasi tutta l'Europa. Ma non c'è ancora accordo, fra i Tre Grandi, sull'"operazione Overlord": lo sbarco in Normandia, previsto per la primavera del 1944. Fra i leader alleati - aspramente divisi da vicende politiche e personali, ma visceralmente uniti dalla comune lotta contro il Nazionalsocialismo - si svolge, nei quattro giorni della Conferenza di Teheran una partita a scacchi fatta di colloqui, di intrighi, di duri e appassionati confronti persino durante i pranzi ufficiali. Venuto a conoscenza...
Leggi tutto...
 
Esoterismo e razzismo spirituale

  Lo studio intende chiarire le posizioni ideologiche e raccontare le controverse vicende dei più importanti autori della cultura esoterica del Novecento in merito ai problemi posti dal razzismo e dall’antisemitismo.

  Personalità come Julius Evola, René Guénon, Helena Petrovna Blavatsky e la Teosofia, Rudolf Steiner e l’Antroposofia, Fernando Pessoa, David Herbert Lawrence, Frithjof Schuon, Giovanni Colonna di Cesarò, Massimo Scaligero vengono ricostruite, in tutta la loro complessità, in relazione al Cattolicesimo, al Fascismo, al Nazionalsocialismo, alla liberal-democrazia...

Leggi tutto...
 
I catari e il Graal. Il mistero di una grande leggenda e l'eresia albigese
  La saga del Graal e della sua ricerca affonda le radici nel Medioevo e da allora si ripresenta nella storia a intervalli più o meno regolari. Analizzata, spiegata, approfondita, essa non è tuttavia mai doma. Il suo fascino le restituisce nel tempo forme e attualità insospettate. Il romanzo cavalleresco iniziale lasciò spazio nel corso degli anni a una progressiva cristianizzazione in cui la ricerca del Graal era accompagnata dalla ricerca della grazia e dall’imitazione di Cristo. L’occhio attento dello studioso vede in questo passaggio un riequilibrio trinitario per favorire la stabilizzazione sociale dopo le tante rivolte condotte nel nome della libertà dello spirito. La spiegazione di Michel Roquebert, il sapiente studioso...
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1491 1492 1493 1494 1495 1496 1497 1498 1499 1500 Succ. > Fine >>

Pagina 1491 di 1541