Novità


Il diritto della natura e delle genti

pufendorf diritto1 pufendorf diritto2 Con la pubblicazione di quest'opera, si completa idealmente il progetto iniziale del Prof. Franco Todescan di realizzare una sezione «Classici del diritto naturale moderno». Nel Libro secondo de Il diritto della natura e delle genti, accanto alla introduzione di nuovi temi attinenti al diritto penale, vengono ripresi e completati dal giurista sassone argomenti e problemi già affrontati nel libro precedente come, ad esempio, quelli inerenti la legge naturale e lo stato di natura. A questi sono...

Leggi tutto...
 
Ricerche sulle assemblee quiritarie

pelloso quiritarie0001  Partendo dalla difficile problematica relativa all'oscuro, ma assolutamente centrale, riferimento ai quirites, associato al populus Romanus, l'indagine si volge a considerare il ruolo dei comizi curiati e la specifìcazione costituita dai comitia calata, giungendo poi a trattare della fìgura centrale del rex ed al suo rapporto con i comitia, attraverso una serrata discussione delle fondamentali testimonianze di Verrio Flacco e di Varrone, e impegnandosi in un'approfondita discussione sul comitiatus maximus. Si tratta di questioni nodali per un'adeguata comprensione di uno dei fondamentali problemi relativi alla...

Leggi tutto...
 
Nostalgia degli dei

veneziani nostalgia  Per la prima volta collegati in una compiuta visione del mondo, Marcello Veneziani propone in Nostalgia degli dei i temi affrontati nell'arco di quarant'anni di studio e ricerca. Nel corso dei secoli, le divinità si sono fatte idee, principi fondamentali per la vita e per la morte, amore per ciò che è superiore, permanente e degno di venerazione. Oggi una società schiacciata su un presente assoluto, in cui nessuna differenza è accettata, sembra aver spazzato via anche gli ultimi limiti necessari alla loro sopravvivenza: il confine che protegge, il pudore che preserva, la fede che è amore per la...

Leggi tutto...
 
Sacro, mito, religione

evola sacro  Prosegue il progetto della Fondazione Julius Evola di dare alle stampe i carteggi che man mano vengono alla luce da archivi pubblici e privati, nell'ordine: Girolamo Comi, Tristan Tzara, Benedetto Croce, Giovanni Gentile, Arturo Onofri, Carl Schmitt, l'editore Laterza. La prima edizione di questo libretto comprendeva sedici lettere che Julius Evola scrisse allo storico delle religioni Mircea Eliade nell'arco di vari decenni; sette anni dopo, questa seconda edizione ne pubblica ventiquattro (otto di Evola a Eliade, le XII-XV e XXI-XXIV, più una addenda di altre due non di Evola) che giungono sino...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 1499