Novità


Crisi della civiltà liberale e destino dell’Occidente

berti crisi  L'analisi sviluppata in questo ampio volume di Giampietro Berti (professore emerito di Storia ordinaria presso l'Università di Padova) ruota attorno alla crisi della civiltà liberale fra le due guerre e mira a rintracciare, "sul piano della storia delle idee, le ragioni per cui, a fronte di visioni del mondo radicalmente avverse alle sue finalità ideali (come lo sono stati il comunismo, il fascismo e il nazismo), essa non è stata in grado di difendere il cuore stesso della sua ragion d'essere, ovvero la libertà". Il libro – dedicato alla memoria di Domenico Settembrini e Luciano Pellicani, "indimenticabili maestri del pensiero libero e...

Leggi tutto...
 
Parigi 1919. Nazione e ordine postbellico

zaffi parigi1919  In questo volume curato da Davide Zaffi (studioso delle relazioni fra le nazionalità dell'Europa orientale), sono pubblicati gli atti di una giornata di studio, che ebbe luogo il 30 ottobre 2019 a Trento, incentrata – come spiega Marcello Bonazza (Presidente della Società di Studi Trentini di Scienze Storiche) -"sulle parole chiave che 100 anni prima, nel 1919, tra Parigi e Versailles, portarono le diplomazie di ogni parte del mondo a confrontarsi sulla ridefinizione del quadro internazionale all'indomani della Grande guerra". Sebbene il Presidente americano Wilson propendesse per la Svizzera neutrale...

Leggi tutto...
 
Il maledetto trapezio di Venere

festorazzi trapezio  Roberto Festorazzi, giornalista e storico, mette a fuoco, in questo avvincente saggio pubblicato da Pietro Macchione Editore, una vicenda poco nota che ebbe per protagonista Mario Appelius, il quale nel 1934 "scrisse un libro sconvolgente sulla tratta mondiale delle schiave bianche retta da una vastissima associazione criminale di portata internazionale: una mostruosa piovra tentacolare che, da un angolo all'altro della terra, sapeva trarre faraonici guadagni dal vizio degli uomini, che ricavavano piacere, spremendo i corpi di giovani sventurate che venivano reclutate nei bassifondi dell'umanità più derelitta"...

Leggi tutto...
 
I figli un dio minore. Primo volume 1946-1969

nania figli1  Domenico Nania ha scritto un'opera in tre volumi (riccamente illustrata e documentata) dedicata alla storia della Destra italiana dal dopoguerra ai giorni nostri (con un'attenzione particolare alla realtà barcelgottese: egli è infatti originario di Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina), tenendo sullo sfondo la propria esperienza di militante, dirigente e parlamentare del Movimento sociale italiano prima e di Alleanza nazionale successivamente. La trattazione contenuta nel primo volume, che qui si presenta, giunge fino al 1969, l'anno della strage di Piazza Fontana e dell'inizio della cosiddetta "strategia della...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 1664