Novità


Partiti e movimenti di massa a confronto

mancini partiti  Roberto Mancini con questo nuovo, interessantissimo e coraggioso volume affronta un tema da sempre ostico e controverso, quello delle affinità e/o divergenze fra fascismo e nazionalsocialismo. Il rischio, infatti, - come acutamente sottolinea Giacinto Reale nella sua Introduzione - è quello di scontentare, ricevendone critiche, ambedue i fronti contrapposti: quello di chi sostiene che fascismo e nazionalsocialismo furono due aspetti della stessa medaglia, in gran parte sovrapponibili, e quello contrastante che s'impegna, invece, a marcarne le differenze, sul piano ideologico...

Leggi tutto...
 
La mafia. Centosessant'anni di storia

lupo mafia  Se c'è un autore che ha dedicato allo studio delle organizzazioni criminali mafiose, tra Sicilia e America, libri che hanno rappresentato il punto di riferimento per gli storici, gli operatori di giustizia, il ceto politico, un più vasto mondo intellettuale e il grande pubblico, questi è senz'altro Salvatore Lupo. La sua Storia della mafia, pubblicata per la prima volta nel 1993, è rimasta per oltre vent'anni uno strumento insostituibile per larghi strati di lettori italiani e stranieri, grazie anche alle numerose traduzioni in tutto il mondo. Era giunto per l'autore il momento di compiere un nuovo sforzo di sintesi dell'intera materia...

Leggi tutto...
 
Cinema educatore

lussana cinema  I documenti conservati dell'Archivio storico dell'Istituto Luce sono la più importante fonte visiva e audiovisiva della storia del Novecento italiano: nei documentari, cinegiornali e negli oltre tre milioni di scatti conservati nei suoi fondi fotografici sono rappresentati traguardi e sventure, trionfi e catastrofi, luci e ombre della vita nazionale. Nessuna fonte storica ha documentato con tanta ricchezza e intensità espressiva la storia e le storie del nostro Paese. Attraverso fonti archivistiche di prima mano, incrociate con il patrimonio dell'Archivio storico Luce e con le fonti archivistiche tradizionali, il volume...

Leggi tutto...
 
Una legalità impossibile

grilli legalità  I tormentati seicento giorni di vita della Repubblica sociale italiana, dall'autunno del 1943 all'aprile del 1945, videro una tragica escalation della guerra civile. Gli storici hanno utilizzato il termine di "imbarbarimento" per definire la lotta sempre più spietata tra il fascismo repubblicano e l'occupante tedesco, da un lato, e le formazioni partigiane dall'altro. Nella RSI, reprimere attività sovversive e ribellistiche mantenendo un simulacro di legalità - fosse pure la legalità fascista del Tribunale speciale per la difesa dello Stato - risultò impraticabile. E fu difficile per i giudici sanzionare con la legge anche...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 1499