Novità


Cleopatra

angela cleopatra  Il mondo di oggi non sarebbe lo stesso senza Cleopatra, una sovrana colta, intelligente e dotata di una straordinaria abilità sia sul tavolo delle trattative che nelle guerre. Una donna di potere incredibilmente moderna per il passato e allo stesso tempo capace di provare grandi passioni amorose. Ma chi era veramente l'ultima regina d'Egitto? Lei, infatti, è nell'immaginario di tutti, però la sua figura storica è ancora in parte poco conosciuta e non priva di aspetti enigmatici a causa dei pochi dati certi che la riguardano. Alberto Angela ha deciso di ricostruire la vita e le abilissime mosse sullo...

Leggi tutto...
 
Carte come armi

boria carte  Le carte geografiche mostrano le forme del potere sul territorio ma sono anche strumenti di quello stesso potere. Lo rappresentano e allo stesso tempo lo esaltano, consapevolmente o meno. Con linguaggio accessibile e l'ausilio di molte immagini a colori, questo libro vuole introdurre a un tema che, pur collocandosi in un campo di studi oggi centrale nelle scienze sociali quale quello della dimensione simbolica del potere, risulta ancora troppo poco analizzato: la spazialità del potere e le sue espressioni cartografiche. Lo fa raccontando storie e tratteggiando personaggi, ma ambisce ad essere molto più di una...

Leggi tutto...
 
Jacques Lacan

roudinesco lacan  Discendente di una famiglia cattolica permeata degli ideali della Francia benpensante, Lacan avvertì precocemente l'urgenza di criticare i valori tradizionali: quelli dei suoi antenati, fabbricanti di aceto, e quelli dei custodi della legittimità psicoanalitica. Certo di essere superiore ai suoi stessi maestri, sorretto da una feroce volontà di riuscire e di sottrarsi all'ambiente di origine, impegnò l'intera vita in questo sforzo. Al centro del libro, oltre alle figure affascinanti dei massimi protagonisti della cultura del Novecento – Koyré, Kojève, Heidegger, Sartre, Althusser, Lévi-Strauss, Jakobson, le cui posizioni...

Leggi tutto...
 
Gli sniper russi

giammetta sniper  Il termine sniper, che oggi viene largamente utilizzato, venne coniato per la prima volta verso la metà del diciannovesimo secolo dai soldati britannici per indicare un soldato che, da un posto nascosto, riusciva a colpire un piccolo evelocissimo beccaccino (Gallinago gallinago, in inglese snipe). Oggi il termine sniper, "tiratore di precisione", per le Forze Armate italiane si riferisce a un tiratore esperto, qualificato tramite un corso speciale, capace di impiegare un'arma specifica per il tiro di precisione con i relativi accessori (ottiche di puntamento, bipiedi, ecc.) con l'obiettivo di colpire un bersaglio...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 9 di 1522