Novità


L'avventura della teologia progressista

Fabro progressista  Stampata per la prima volta nel gennaio del 1974 insieme con "La svolta antropologica di Karl Rahner", la presente opera ne costituisce un prolungamento della tematica in sede teologica. È lo stesso Fabro che, in una Nota Bibliografica, ne rivela la genesi e la composizione (p. 227 del presente volume). L'opera è costituita essenzialmente da alcuni scritti già pubblicati e da altri inediti o completamente rifatti per l'occasione. Dopo l'introduzione, il testo si divide in due parti volte a mostrare i presupposti che porteranno alla dissoluzione del dogma e della morale. La prima, dal titolo "La svolta antropologica...

Leggi tutto...
 
Una approssimazione al pensiero di Karl Marx

preve marx prato  Un'approssimazione al pensiero di Karl Marx non pretende certo di esserne un'interpretazione complessiva, e tanto meno un'interpretazione definitiva. Un'approssimazione deve invece mirare non solo ad «avvicinare» il lettore all'oggetto da indagare, ma soprattutto causare un «effetto di straniamento», come direbbe Bertolt Brecht. E come Brecht mirava a «straniare» lo spettatore teatrale dall'ingannevole incantesimo della «normalità» della vita borghese, nello stesso modo questa approssimazione mira a «straniare» il lettore dalla falsa sicurezza inerziale delle...

Leggi tutto...
 
Napoli e Napoleone

davis napoleone  Durante l'età napoleonica, gli stati italiani furono interessati da ambiziosi progetti di riforma che ebbero un impatto traumatico sulle strutture dell'antico regime, percorse già da lungo tempo da una crisi profonda. Il volume di John Davis si concentra sulla situazione del Mezzogiorno, cercando di superare le letture settoriali e faziose che si sono susseguite negli ultimi decenni, offrendo una prospettiva complessa, capace di fondere i temi principali della storia economica, sociale, politica, militare, la storia delle idee, la storia "culturale" e quella religiosa. Sovvertendo alcuni luoghi comuni...

Leggi tutto...
 
Sempre in contatto

agar sempre  È innegabile: ormai il cellulare rappresenta un'estensione di chi lo possiede. Oltre a garantire un contatto costante con le persone che conosciamo, ci fa sentire partecipi del mondo, soprattutto da quando è diventato smartphone e ha fatto sue le caratteristiche un tempo esclusive dei computer. Grazie a uno stile fresco e scorrevole e a una spiccata capacità di analisi, Jon Agar ci conduce con disinvoltura attraverso le tappe della storia del telefonino, svelandoci i retroscena interessanti e curiosi della tecnologia dei dispositivi mobili. Dal telegrafo senza fili di Marconi alla svolta...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 892