Novità


Storia di Napoli nell'epoca greco-romana

gallucci napoli  La "Storia di Napoli dalla sua origine ai tempi nostri compilata da Enrico Galluci", di cui questa "Storia di Napoli nell'epoca greco-romana" rappresenta - nelle intenzioni dell'Autore - solo il primo di tre volumi, ha visto la luce a dispense a partire dal 1906. Questo, forse, il motivo della sua totale irreperibilità nelle pubbliche raccolte (ne risulta una sola copia nella biblioteca Landolfo Caracciolo, del convento di San Lorenzo Maggiore in Napoli). Il Gallucci contrae, con il suo lavoro, un dichiarato debito nei confronti di un'altra opera, ben più conosciuta: la "Napoli greco-romana" di Bartolomeo Capasso, a quei...

Leggi tutto...
 
I carnet del viaggio in Cina

barthes carnet  Nell'aprile del 1974, Roland Barthes parte per la Cina in compagnia di Philippe Sollers, Julia Kristeva, Marcelin Pleynet e del filosofo François Wahl. Il gruppo di intellettuali francesi è sottoposto a un programma serrato di visite a fabbriche, scuole, ospedali, coltivazioni agricole, quartieri cittadini, mentre i delegati locali sfornano informazioni e cifre sui successi della Cina maoista. Barthes mostra ben presto insofferenza verso l'onnipresente discorso ideologico. La sua attenzione si rivolge altrove, alle persone, ai gesti quotidiani, al gusto dei cibi, all'erotismo dei ragazzi cinesi, ai colori del paesaggio...

Leggi tutto...
 
Solo per amor tuo

giacompolli fascisti  Nella tragedia della Seconda Guerra Mondiale persero la vita 40 milioni di esseri umani. Poteva essere evitata? Forse sì se si fosse agito per tempo sulle cause. A prima vista gli avvenimenti nascosti di quegli anni sembrano non avere senso, eppure a causa di questi risulta arduo attribuire la responsabilità della carneficina a una sola delle parti in causa. Il lato oscuro di quella guerra lo scoprirà a sue spese il protagonista - Mattia Lamberti, professore di fisica allontanato dall'insegnamento per le leggi razziali, arruolato quasi per caso nei servizi segreti inglesi - la cui vicenda attraversa...

Leggi tutto...
 
Fascisti!

capeder fascisti  Dare del fascista è in tempi di libera democrazia un insulto infamante. Per altro definirsi fascista è stato, nel ventennio che al fascismo si intitola e conduce alla disastrosa guerra '40-'45 che ha devastato il nostro Paese, un'esclamazione di orgoglio e di sfida. "Fascisti!" è il romanzo di più di una generazione perduta e di una famiglia che del fascismo attraversa le vicende, dagli esordi ciechi e ingenui fino all'epilogo della terribile sconfitta. La cronaca puntuale del drammatico destino che ha inghiottito un Paese e i suoi abitanti. "Fascisti!" si iscrive nella tradizione del racconto storico narrato dal basso...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 1076