Novità


Armi, esplodenti, munizioni

russo armi  L'opera affronta, in modo esauriente e organico, le tematiche delle armi, munizioni ed esplodenti, aggiornate al decreto legislativo 10.8.2018, n. 104, che ha recepito la Direttiva Ue n. 853/17, e alla correlata Circolare emanata dal Ministero dell'Interno il 12/9/2018; è inoltre approfondito l'istituto della legittima difesa domiciliare e illustrato l'uso del Taser, che il d.l. 4/10/2018, n. 113 ora definisce «arma comune a impulsi elettrici». Le pagine guardano sia alle aule giudiziarie sia a coloro che, per lavoro o diletto, operano con le armi: polizia giudiziaria, operatori di P.S., guardie giurate, militari, cacciatori, tiratori scelti...

Leggi tutto...
 
Diario di guerra 1915-1918

rompianesi diario  Giovanni Battista Rompianesi, nato a Sassuolo (MO) nel 1893, rimasto orfano di padre quando ancora era piccolo, Battista trascorse alcuni anni in collegio, all'Opera Pia Bianchi di Casinalbo, dove compì gli studi e imparò un mestiere. A vent'anni fu assunto presso la SEFTA (Ferrovie Provinciali) dove lavorò come falegname per quarant'anni fino alla pensione. Morto a 93 anni, sposato con Annetta, ebbe 9 figli e un nutrito stuolo di nipoti. Era appassionato di astronomia e fece parte per decenni del Gruppo Astrofili Italiani: aveva costruito con le sue mani alcuni telescopi a riflessione, destinati ad alcuni...

Leggi tutto...
 
La filosofia di Leopardi

tilgher leopardi  Tra i primi studi monografici incentrati sullo Zibaldone, il più acuto e profondo rimane senza dubbio La filosofia di Leopardi di Adriano Tilgher, uscito per la prima volta nel 1940. Questo saggio, però, non è soltanto un classico, ingiustamente trascurato, degli studi leopardiani, ma è anche, sotto molti aspetti, il testamento filosofico di Tilgher (che sarebbe morto un anno dopo averlo dato alle stampe) e, per alcuni, il suo libro migliore. La filosofia di Leopardi colpisce ancora oggi il lettore per la limpidezza stilistica e le feconde intuizioni ermeneutiche, che la critica successiva avrebbe...

Leggi tutto...
 
Tramonto o eclissi dei valori tradizionali?

delnoce eclissi  La crisi del nostro tempo e la contestazione studentesca sono al centro del vivace dibattito raccolto in questo volume fra due eminenti pensatori italiani del secolo scorso. Secondo Ugo Spirito, il cui nome è legato all'attualismo e al problematicismo, la crisi dei valori tradizionali sarebbe stata il risultato dell'affermarsi di quello spirito scientifico e tecnico che, travolgendo le stesse ideologie politiche, avrebbe indotto a considerare la scienza come un valore assoluto. A questa tesi risponde Augusto Del Noce, il più lucido esponente del pensiero cattolico tradizionale, osservando che la crisi della...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 1506