Novità


Chi volle la Seconda guerra mondiale?

tomasich_secondaguerra  Il titolo del libro Chi volle la Seconda Guerra Mondiale? è volutamente provocatorio per il solo fatto che al suo finale è stato apposto inopinatamente un punto interrogativo. Chi potrebbe nutrire ancora qualche dubbio su un fatto storico così celebrato che ha visto i suoi colpevoli raggiunti dal giudizio severo degli uomini che hanno insaponato e annodato loro con cura il cappio attorno al collo? Ma la condanna per i comportamenti inumani tenuti nel corso del conflitto non può assolvere chi di quel conflitto deve essere ritenuto responsabile per averlo provocato e perfino dichiarato. Ricercare...

Leggi tutto...
 
Una Repubblica sociale

tomasich_repubblica  Una Repubblica Sociale, fra i tanti libri sull'argomento, è forse quello che meno di tutti ha l'ambizione di entrare nella storiografia, non avendo pretese scientifiche ma, non per questo, manca di quell'ansia di verità, di quel bisogno di giustizia che, in quasi un settantennio, gli ultimi protagonisti di quell'avventura si attendono. Inutilmente. Ed è proprio per questa continuata detenzione morale, in cui anche l'autore si sente ristretto, che il libro rimane nella sua dimensione particolare, che non riesce a definire partigiana, dalla quale non è capace di liberarsi. Malgrado la dichiarata frammentarietà, il racconto della...

Leggi tutto...
 
Tutto il fuoco del mondo
valenti_fuoco  Che cosa significa oggi affacciarsi sullo scenario di un conflitto diventato una cronica infermità continentale? Lasciandosi alle spalle la sua vita, i figli, la routine di una redazione televisiva europea, il giornalista Paolo Alberto Valenti ha accettato l'invito dell'Esercito Italiano ed è andato per alcuni mesi come Ufficiale Superiore della Riserva Selezionata ad Herat. Tutto il fuoco del mondo non è che un'occhiata gettata da una postazione periscopica esclusiva ad uno scenario tragicamente impervio in cui occidente e oriente collidono. Si tratta della visione appassionata di un professionista che torna ad...
Leggi tutto...
 
La nascita dell'impero americano
peroncini_imperoamericano  Sulla scorta dei documenti e delle testimonianze prodotte dalla Commissione d'inchiesta Nye, promossa dal Senato degli Stati Uniti tra il 1934 e il 1936, l'opinione pubblica venne informata del fatto che banchieri, finanzieri e produttori avevano stretto un accordo – illecito sulla base della neutralità che era la politica ufficiale dell'amministrazione Wilson – in forza del quale tra il 1915 e il 1917 – al momento cioè dell'entrata del Paese nel conflitto – gli istituti di credito degli Stati Uniti avevano raggiunto un'esposizione nei confronti della Gran Bretagna e dei suoi alleati pari alla...
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 791