Novità


Il fascismo della Repubblica sociale a processo

mandreoli fascismo  Il testo, concentrandosi sui fascicoli processuali a carico dei maggiori esponenti della Repubblica sociale italiana in Bologna, si snoda tra l'analisi dei verbali d'interrogatorio, le deposizioni dei testimoni, i dibattimenti in aula, le ricostruzioni giudiziarie e le sentenze delle Corti d'assise straordinarie e di Cassazione. Analisi quindi di quei procedimenti processuali che saranno contrassegnati per lo più dall'amnistia Togliatti e dall'oblio di un'Italia che molto velocemente ha voluto dimenticare. Le Corti d'assise straordinarie compirono, almeno all'inizio, un lavoro eccezionale, se si...

Leggi tutto...
 
Lungo la linea del fronte

dedona linea  Non solo scontri sanguinosi in condizioni ambientali spesso impossibili: il primo conflitto mondiale fu anche motore di un rinnovamento culturale e tecnologico radicale per alcune zone del nostro Paese. Ne è un esempio il Cadore, retrovia del fronte Dolomitico, che tra 1914 e 1917 accolse tante e tali novità da stravolgere di colpo modi e stili di vita consolidati da secoli. A raccontarlo sono Giovanni De Donà e Giuseppe Teza nel libro "Lungo la linea del fronte. Militari e civili sulle Dolomiti nella Grande Guerra", pubblicato grazie al sostegno dell'Unione Montana Centro Cadore. In 280 pagine i due...

Leggi tutto...
 
Islam e nazifascismo

rosselli nazifascismo  La storia degli intensi e complessi rapporti che, tra il 1933 e il 1945, intercorsero tra il Gran Muftì di Gerusalemme, Hajjī Muhammad Amīn al-Husaynī, capo spirituale dei musulmani palestinesi, i movimenti panislamici, panarabi e nazionalisti, sorti negli anni Trenta in Africa Settentrionale (Marocco, Algeria, Tunisia e Egitto) e in Medio Oriente (Palestina e Mesopotamia), e la Germania nazista e l'Italia fascista, rappresenta una delle vicende a sfondo diplomatico, politico-religioso e ideologico più interessanti e meno note di quegli anni. I motivi che spinsero la più...

Leggi tutto...
 
Per i sessanta anni della Corte costituzionale

aavv 60annicorte  Il contenuto di questo volume è costituito dalle Relazioni svolte in Roma, nei palazzi del Quirinale e della Consulta, il 19 e il 20 maggio del 2016, e qui raccolte nella successione che ebbero. In quei due giorni, per iniziativa del Collegio dei giudici costituzionali, si volle ricordare solennemente il sessantennale di attività della Corte, avviata il 23 aprile 1956. E fu iniziativa sorretta da una scelta precisa: si tese, con un sereno sguardo retrospettivo, a verificare quanto e come essa abbia effettivamente operato quale supremo strumento di garanzia previsto dalla nostra Carta. Furono invitati dei giuristi che potevano assicurare...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 1331