Novità


Dizionario dei luoghi del sacro

eliade dizionario_luoghi_sacro  Non c'è religione, né cultura religiosa, che non abbia un luogo del sacro. In esso si concentrano le tre costanti: simbolo, mito e rito. Come attestano i più affermati studiosi della materia nelle voci che compongono questo "Dizionario dei luoghi del sacro", esso designa semplicemente un luogo «separato», adibito a consentire il rapporto tra gli uomini e il divino. Lo scopo a cui il luogo è destinato prevale dunque sul modo in cui è progettato e costruito. Per gli antichi greci come per gli indiani, era sufficiente accendere un falò destinato ai sacrifici rituali all'interno di un quadrato tracciato nel terreno per ergerlo a...

Leggi tutto...
 
La tragedia delle grandi potenze

mearsheimer tragedia  Non esagera Alessandro Orsini nel definire quest'opera "fondamentale". Il volume, uscito presso un altro editore nel 2003 con il titolo "La logica di potenza", torna ora in libreria per i tipi di Luiss University Press con un capitolo aggiuntivo – il decimo – interamente dedicato alla Cina. L'Autore, John Mearsheimer, insegna scienza politica all'Università di Chicago ed è uno dei più insegni politologi a livello mondiale. In questo libro, che è il suo più importante, Mearsheimer spiega in maniera convicente e con dovizia di riferimenti tratti dalla storia delle relazioni internazionali, la teoria del realismo offensivo...

Leggi tutto...
 
Sibilla Aleramo. Una donna nel Novecento

ioli aleramo  «Ho fatto della mia vita il capolavoro che avevo sognato di creare con la poesia». Così scrive in uno dei suoi Diari Sibilla Aleramo, che espresse quel "sogno d'amore" in una pluralità di generi letterari destinati a segnare l'inizio di un nuovo modello di emancipazione femminile. Per la sua modernità, per la diffusione che ebbe anche all'estero, per i rapporti con i maggiori autori del suo tempo, per l'impegno civile nel rivendicare pari opportunità per le donne, ebbe una stagione di grande intensità rispetto a quella che oggi si deve registrare. «È tempo di fare giustizia alla scrittrice», scriveva...

Leggi tutto...
 
Storie straordinarie delle materie prime

giraudo materieprime  Quando si parla di materie prime, pensiamo automaticamente all'oro, all'argento, al ferro e al petrolio. Ma anche spezie, cereali, soia e mercurio, torba e granturco, sale e seta, diamanti e chiodi di garofano hanno partecipato a fare e disfare la Storia, il tutto in una sarabanda di guerre, complotti e misteri. Un'oncia di seta equivaleva a un'oncia d'oro nella Roma imperiale, e lo stesso accadeva per il sale, che oggi buttiamo sulle strade per impedire che si formi il ghiaccio. Il duello nel Mediterraneo fra papiro e pergamena è vinto dalla cartapecora che viene poi sconfitta dall'arrivo della carta. Dietro...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 1563