Novità


La battaglia dei ponti

scollo ponti  Il 6 aprile del 2004 non fu un giorno come gli altri a Nasiriyah. L'ostilità delle fazioni armate sfociata negli scontri dei giorni precedenti preannunciava un'inesorabile deteriorarsi della situazione. Già dalle 3 le colonne delle Task Force avevano iniziato a muoversi mentre le Forze Speciali occupavano la sponda nord del "ponte Charlie". Erano le avvisaglie di quella che verrà ricordata come la Battaglia dei Ponti. La Task Force 11, comandata dall'allora Colonnello Luigi Scollo, era l'unità di punta di tutto il nostro dispositivo militare a Nasiriyah e coinvolgeva non solo l'11º reggimento...

Leggi tutto...
 
Radical

nawaz radical  Inglese di origini pakistane, a soli sedici anni Maajid sceglie la strada del fondamentalismo. Esasperato dalle angherie razziste subite fin da bambino e soggiogato dalla propaganda islamista, entra a far parte di un gruppo rivoluzionario e diventa lui stesso reclutatore. Finché a ventiquattro anni, arrivato in Egitto, viene arrestato e rinchiuso nel penitenziario di Tora, nei pressi del Cairo, famigerato per l'uso della tortura. Vi rimarrà quattro anni. Ma è proprio durante l'esperienza estrema della prigionia che Maajid mette in discussione le proprie convinzioni e infine, liberato grazie ad Amnesty International, si...

Leggi tutto...
 
Leo Strauss lettore di Hobbes

ciani strauss  Lo Hobbes di Strauss è un filosofo morale che costruisce un'antropologia pessimistica, scevra da ogni finalismo, fondata sullo studio delle passioni umane, non dei presupposti scientifico-meccanicistici o naturalistici dell'agire, centrandola sulla paura della morte violenta intesa come una passione razionale in grado di fondare la teoria di uno Stato il cui unico scopo è la sicurezza, cioè l'effettività dell'efficacia razionale. Il primo confronto di Strauss con Hobbes avviene, in forma mediata, attraverso la discussione di "Der Begriff des "Politischen"" (1932) di Carl Schmitt e prosegue fino al...

Leggi tutto...
 
Antropologia culturale. I temi fondamentali

allovio antropologia  Questa proposta antologica ha come scopo quello di introdurre all'Antropologia culturale. Vengono analizzate specifiche questioni di ampio respiro che caratterizzano e definiscono la disciplina così come oggi è conosciuta. Si tratta di alcuni temi fondamentali, utili a cogliere il senso del lavoro degli antropologi: la nozione di cultura, la diversità culturale, l'etnocentrismo e il relativismo, l'etnografia, la comparazione, le visioni del mondo, le forme delle relazioni sociali e parentali, i processi di naturalizzazione delle appartenenze (razza, etnia), le questioni di genere, disuguaglianze...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 8 di 1439