Novità


Nova Historica n.76 (giugno 2021)

aavv novahistorica76  Con il fascicolo n.76 la Redazione della rivista "Nova Historica" intende rendere omaggio all'Ungheria di ieri (che "osò combattere a mani nude contro la dittatura sovietica, riuscendo a metterla in ginocchio davanti al mondo intero") e a quella di oggi (che "combatte contro i diktat finanziari e politici di un'Europa sempre più estranea alla Storia del Vecchio Continente"). Ma più in generale il fascicolo è dedicato – come spiega il Direttore, Massimo Magliaro, nell'Editoriale – a "Quelli che dissero no": "Ai meravigliosi ragazzi di Buda e di Pest, ai non cooperatori italiani dei Campi di concentramento e al tenente Hiroo Onoda"...

Leggi tutto...
 
Nova Historica n.75 (marzo 2021)

aavv novahistorica75  Il fascicolo n.75 della rivista "Nova Historica", diretta da Massimo Magliaro, è in gran parte dedicato alla politica che si fa poesia e alla poesia che si fa azione. Emblematica in tal senso è la figura di José Antonio Primo de Rivera, la cui breve vita – come scrive il Direttore nell'Editoriale – divenne "un'icona senza tempo, un vessillo eternamente alzato verso il cielo, il segno imperituro della missione cui si era dedicato con tutta la passione della sua anima metà andalusa e metà castigliana". Nel fascicolo, vengono riportati il testo integrale dell'interrogatorio di José Antonio nell'aula del Tribunale "del popolo" durante il processo-...

Leggi tutto...
 
Le idee del sovranismo

dimauro sovranismo  Da qualche anno a questa parte nel dibattito politico ha fatto il suo ingresso il tema del sovranismo. Per comprendere i postulati e gli elementi caratteristici di questa corrente politica della Destra identitaria è utile leggere le interviste uscite sul "Candido" e raccolte in questo volume curato dal Direttore Alessio Di Mauro. Gli intervistati sono intellettuali, scrittori e giornalisti dalle posizioni non conformiste: si va da Massimo Fini a Marcello Veneziani, da Francesco Borgonovo a Camillo Langone, da Luca Lionello Rimbotti ad Adriano Scianca. In tutto sono trentacinque, compresi i politici Giorgia Meloni, Fabio Rampelli e Gianluigi...

Leggi tutto...
 
La Repubblica dei referendum

morrone referendum  Dal 1970 al 2022 i referendum votati dagli italiani sono stati 73 (compresi i cinque referendum sulla giustizia di qualche settimana fa). Con questa ampia e rigorosa ricerca, Andrea Morrone (docente di Diritto costituzionale presso l'Università di Bologna) inserisce l'istituto referendario nella storia della Repubblica italiana, ricostruendone l'origine, gli sviluppi e le dinamiche. "La Costituente – scrive l'Autore – non provvide direttamente alla disciplina dei referendum previsti dalla Costituzione. Le norme costituzionali, infatti, si limitano a stabilire le regole generali delle decisioni popolari dirette (artt. 75, 123, 132, 138...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 1655