Novità


Il libro degli esseri a malapena immaginabili

henderson esseri  Da tempi molto lontani i bestiari autentici e quelli immaginari concorrono in parti quasi uguali al disegno della zoologia così come la conosciamo, o crediamo di conoscerla. Si sono a lungo specchiati, imitati a vicenda, guardati a seconda dei casi con rispetto e con sospetto, i due generi: finché qui, per la prima volta, non si ritrovano fusi in qualcosa di nuovo. Sì, Caspar Henderson è andato a trovare dove nemmeno li si cercherebbe – nelle profondità degli oceani, negli angoli più inospitali di deserti roventi – intere famiglie di viventi di cui tutto ignoravamo, a cominciare dall'aspetto; oppure ha raccontato...

Leggi tutto...
 
Andare per l'Italia longobarda

azzara longobarda  Dal giugno del 2011 il sito seriale "I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)" è stato inserito nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco. Esso comprende monumenti longobardi superstiti presenti in sette diversi luoghi, disposti dal nord al sud dell'Italia, e precisamente a Cividale del Friuli, Brescia, Castelseprio, Spoleto, Campello sul Clitunno, Benevento e Monte Sant'Angelo. Molte altre località del nostro paese che non sono state inserite in questa lista ospitano a loro volta vestigia o memorie di ascendenza longobarda: basti pensare, ad esempio, a città...

Leggi tutto...
 
Prigionieri di guerra italiani in Pennsylvania 1944-1945

perry prigionieri  Durante la seconda guerra mondiale il deposito militare di Letterkenny, a Chambersburg, in Pennsylvania, ospitò circa 1.250 prigionieri di guerra italiani, dei 50.000 presenti negli Stati Uniti. Organizzati nel 321° battaglione di cooperatori, da maggio 1944 a settembre 1945 lavorarono allo stoccaggio, riparazione e spedizione di armi, munizioni, veicoli e altro equipaggiamento ai fronti di guerra del Pacifico e dell'Europa, contribuendo in questo modo al grande sforzo americano nella guerra contro le potenze dell'Asse. I cooperatori di Letterkenny beneficiarono di maggiori libertà rispetto ai normali...

Leggi tutto...
 
Una politeia per un'Europa diversa, più forte e più equa

savona politeia  Rendere l'Unione "più forte e più equa". È questo il fine del documento qui pubblicato che Paolo Savona, Ministro per gli Affari Europei, ha inoltrato alle autorità europee per conto del Governo italiano. Una serie di proposte per completare l'architettura istituzionale europea e correggere le politiche attualmente seguite, aprendo un dialogo intraeuropeo nell'ambito di un Gruppo di lavoro ad alto livello composto dai rappresentanti degli Stati membri e della Commissione per offrire ai cittadini europei maggiori opportunità di crescita economica e di benessere sociale che si affianchino alle istanze...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 1499