Novità


"Taccuini" di Aleksandr Blok

blok taccuini  I "Taccuini" sono uno strumento essenziale di conoscenza del personaggio Blok: egli vi seppe esprimere con assoluta lucidità il suo anticonformismo nei confronti delle mode e dei miti del suo tempo e anche suoi personali. Solo qui troviamo certe sue perplessità sul proprio «misticismo», su opere sue e di altri, su fatti, su avvenimenti letterari unanimemente «consacrati». Solo qui, e con quale fredda perspicacia, troviamo una secca condanna dei bolscevichi, allora solo all'inizio della loro ascesa: avvelenano la vita, dice, è un fatto. Una frase brevissima buttata là...

Leggi tutto...
 
Le radici della religione etrusca

paganelli etrusca  Il culto etrusco di epoca villanoviana si generò da un insieme di credenze connesse al ciclo solare e vegetale, dominato principalmente da una dea, madre universale, e dal suo compagno, il dio fecondatore, simbolo del divenire cosmico. Su questa coppia divina suprema e sulle loro Nozze Sacre, poste a fondamento della rinascita oltre la morte, si incentrò una complessa e originale mitologia, che mostra sorprendenti affinità sia con la religione cretese che con i culti dell'Europa megalitica. Il libro segue lo sviluppo di questo tema religioso, le cui radici affondano nella spiritualità dell'età...

Leggi tutto...
 
Nero TAV. Morte ad alta velocità

ballario nerotav  Due giovani scomparsi. L'ombra della criminalità dietro a un grande appalto pubblico. La battaglia di una popolazione per impedire la distruzione del proprio territorio. Non sarà un'indagine facile per lo sonclusionato detective italo-argentino Hector Perazzo, alle prese con una storia che ben presto si rivela difficile da gestire, forse al di sopra delle sue possibilità. Districandosi fra militanti No Tav, mafiosi, giornalisti ficcanaso, politici collusi e l'amore di due donne, Hector s'imbatte persino in chi vorrebbe fargli la pelle. Un romanzo ad alta velocità. Dal creatore dell'apprezzato ciclo di...

Leggi tutto...
 
Prospettiva Berlinguer

buttignon berlinguer  Gli Autori della collettanea dipingono lo storico Segretario del PCI attraverso la loro prospettiva singolare sul piano dell'orientamento politico e dell'expertise di riferimento. Pietro Folena riflette sulla sua esperienza diretta quale 'ragazzo di Berlinguer'; Nicola Tranfaglia, ex dirigente nazionale del PCI e ora professore ordinario di Storia della mafia all'Università di Torino, evidenzia la novità del pensiero di Berlinguer e il reale punto di rottura rispetto al comunismo italiano precedente alla sua Segreteria; Ivan Buttignon, esamina il pensiero e l'azione del leader comunista nel periodo giovanile...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 855