Novità


Autobiografia del primo fascismo

baldassini autobiografia  Il volume analizza l'ideologia politica e la mentalità del primo fascismo utilizzando, per la prima volta in modo completo e sistematico, le autobiografie pubblicate dai diretti protagonisti: sia da quanti ebbero un ruolo di rilievo sia da quei fascisti «qualunque» che affidarono alla pagina scritta il ricordo della loro esperienza. In tal modo l'autrice aggiunge molti nuovi elementi alla conoscenza del fascismo dal punto di vista politico-ideologico, confermando in particolare il rapporto problematico della componente squadrista nei confronti dei vertici e delle gerarchie del regime...

Leggi tutto...
 
Dal Tribulaun a Nisida. Racconti di guerre e pace

palmieri nisida  Helmuth Marini era figlio di madre austriaca e di padre italiano. Visse in due mondi inconciliabilmente divisi nel Sudtirolo degli anni '40 e '50. Gli abitanti di questa Provincia – tedeschi e italiani – avrebbero potuto integrarsi, e convivere pacificamente, cosa che sarebbe probabilmente avvenuta se si fosse affermata la posizione moderata del carismatico Sindaco di Bolzano Julius Perathoner, sostenuta dal Re d'Italia. Ci pensarono le squadre private fasciste a seminare odio, a cominciare dalla risibile "Marcia su Bolzano", agli inizi di ottobre 1922, l'occupazione violenta di alcuni...

Leggi tutto...
 
Avvocato, dove vado?

bernasconi avvocato  Questa domanda, riferita alle novità fiscali in Svizzera, in Italia, Unione Europea e tanti altri paesi, ne sottintende molte altre. Il profano, investitore o imprenditore o pensionato, chiede, e l'avvocato gli risponde. In modo e con linguaggio semplice, facilmente comprensibile, almeno nella Parte cartacea di questo libro. Se poi il suo consulente bancario, fiduciario, commercialista o tributarista, o lo studente che si prepara a queste carriere, ne vuole sapere di più, trova risposte più precise nelle tabelle e negli schemi sul sito www.edizionicasagrande.com associato al presente volume. Il Fisco...

Leggi tutto...
 
In attesa della grande crisi

saggioro inattesa  Pur nella sua autonomia tematica questo nuovo libro di Sandro Saggioro si colloca in un rapporto di continuità con quello che nel 2012 l'autore ha dedicato al Partito comunista internazionalista degli anni 1943-1951 ("Né con Truman né con Stalin", Edizioni Colibrì): un rapporto di continuità che però comporta una distinzione essenziale. Il partito di cui qui si traccia la storia e che di quello originario riprende, all'atto della fondazione, il nome (nome che peraltro nel '64 conoscerà un mutamento nella seconda parte dell'aggettivazione) è il solo che abbia contato nei suoi ranghi Amadeo Bordiga dopo...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 933