Novità


Le rivoluzioni: miti e realtà

pellicani rivoluzioni  "[...] la Grande Guerra fu la fornace nella quale furono fusi i soggetti che avrebbero generato i movimenti totalitari ferocemente determinati a fare tabula rasa della civiltà liberale: le élite rivoluzionarie e le masse dei reduci che la vita delle trincee aveva predisposte alla mobilitazione totale e all'azione diretta. Essa – la Grande Guerra - fu la traumatica esperienza collettiva che rese affatto naturale concepire la politica come una lotta per la vita e per la morte, addirittura come sterminio e annientamento. Accadde che le trincee vomitarono una nuova genia di uomini: spietati, colmi di odio e di...

Leggi tutto...
 
USA 2020

raffo usa2020  Gli Stati Uniti, la loro storia e le prossime elezioni presidenziali illustrati da Mauro della Porta Raffo, Presidente onorario della prestigiosa Fondazione Italia-Usa, il massimo conoscitore della storia politico-istituzionale americana. Davvero il 3 novembre 2020 sarà eletto il Presidente degli Stati Uniti d'America? Ovviamente no. In quella data verranno votati i Grandi Elettori che il 14 del seguente dicembre effettivamente eleggeranno il Capo dello Stato USA. Ciò considerato, gli States sono la massima rappresentazione della democrazia? Un Paese nel quale i cittadini non votano...

Leggi tutto...
 
Hitler in Italia

cardini hitler  Il 3 maggio 1938 Hitler con il suo numeroso seguito arrivava in Italia in visita di Stato. In sette giorni il Führer avrebbe visitato Roma, Napoli e Firenze. Nel dispiegare grandi apparati cerimoniali preparati con cura, il regime fascista volle accoglierlo proponendogli tre «quinte di scenario»: il glorioso passato della nazione che aveva in Roma le radici del suo destino; il mare che essa aveva solcato e dominato e che sarebbe stato ancora suo; l'arte e la cultura che avevano affascinato schiere di viaggiatori venuti da Oltralpe. La visita di Hitler, che seguiva quella fatta pochi mesi prima da Mussolini in...

Leggi tutto...
 
La Russia di Putin

morini putin  Come si può definire il regime politico instaurato da Vladimir Putin, «l'uomo più potente del mondo», secondo la definizione di Forbes nel 2013? Quali conseguenze sociali e politiche ha determinato la «dittatura della legge» del Presidente? E, soprattutto, quali sono le eredità politiche, culturali e istituzionali del passato che ancora plasmano la società e il mondo politico russo? Il volume offre il ritratto di un paese che è poco conosciuto nelle sue dinamiche interne, ma che è un attore primario nello scenario geopolitico contemporaneo, nella guerra al terrorismo in Cecenia, nel conflitto...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 1582