Novità


Kelsen e Schmitt. Oltre il Novecento

degiovanni kelsen  Il mondo sta attraversando la prima crisi politica della globalizzazione e l'Europa è al centro di questa crisi, nella sua stessa costituzione mentale. Essa si riflette dappertutto e mostra il volto di una realtà scissa, scossa da mille sussulti che si manifestano nelle forme più diverse, fino a toccare in profondità la fisionomia delle moderne democrazie rappresentative e a intaccare le forme consolidate della stessa convivenza tra gli uomini. Insicurezza e paura tornano come segnali estremi di una crisi non solo istituzionale, ma etico-politica e che sembra rimettere in discussione il senso di una...

Leggi tutto...
 
Padova di piombo

princivalli padova  Gli anni Settanta non sono solo "gli anni di piombo": sono anni di lotte, di partecipazione delle masse alla politica e di straordinarie vittorie. Nel 1970 iniziò un'intensa stagione di riforme che hanno cambiato per sempre il nostro Paese, a cominciare dallo Statuto dei lavoratori e dall'istituzione delle Regioni, per arrivare all'introduzione del divorzio e dell'interruzione di gravidanza. Lo scontro teorico forse più aspro di quegli anni è stato proprio quello tra il Pci e i movimenti della sinistra extraparlamentare, in particolare Autonomia operaia. A Padova questo scontro è stato emblematico, sia perché è stata la...

Leggi tutto...
 
«Su letti di asfodelo»

james asfodelo  Le diciannove lettere pubblicate in questo volume - fino ad ora sconosciute e inedite - fanno parte di un carteggio fra Henry James e Caroline Fitzgerald (1865-1911), una giovane americana che venne a vivere in Italia tra la fine dell'Ottocento e i primi anni del Novecento. Caroline è una giovane americana venuta a Londra dal Connecticut con i genitori; sposa nel 1889 un aristocratico inglese, Edmond George Petty-Fitzmaurice (1846-1935), da cui però divorzia pochi anni dopo. Lady Edmond frequenta gli stessi ambienti intellettuali e mondani di Henry James; ha conosciuto Browning, a cui dedica...

Leggi tutto...
 
Genio ribelle

solinas genio  Nella Londra novecentesca fra le due guerre, una strana figura d'artista fa il vuoto intorno a sé. Si chiama Wyndham Lewis e ha fondato una rivista che non ha collaboratori ed espone un unico pensiero: il suo. Le ha dato come titolo «The Enemy», Il Nemico, ed è quello che lui vuole essere, un fuorilegge solitario e un proscritto rispetto all'establishment e alle mode del suo tempo. Il risultato sarà l'ostracismo in patria e all'estero destinato a trasformarlo in un oggetto misterioso e in un soggetto infrequentabile. Già volontario nella Prima guerra mondiale, un'esperienza da cui trarrà oli e disegni che...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 1453