Novità


Il nido del falco

fiori falco2  Questo volume di Antonio Fiori (professore associato presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università di Bologna) contiene un'analisi seria, obiettiva e documentata della complessa realtà nordcoreana e offre un utilissimo strumento a chiunque intenda cercare di comprendere le mosse politiche del regime di Pyongyang. Il volume è diviso in sei capitoli. Nei primi due, l'Autore spiega l'importanza esercitata dal «dilemma della sicurezza» "nella modellazione della politica estera nordcoreana, facendo leva, in particolare, sul complesso rapporto" intercorso tra la Corea del Nord e i suoi "due...

Leggi tutto...
 
Leopardi e Giuliano Imperatore

andria leopardi  Nel 1814, Giacomo Leopardi, all'epoca sedicenne, "esplorando gli scaffali della libraria di famiglia, si imbatte nel poderoso in folio contenente gli scritti" di Giuliano Imperatore, "apparsi a Lipsia nel 1696 a cura dello Spannheim, e ne rimane attratto. Una edizione pregevole, sotto il profilo filologico ed estetico, che giocherà un ruolo chiave negli studi di Giacomo anche in futuro, e in non poche occasioni, con sempre viva attenzione agli exempla che reca e alle questioni critico-testuali allora sul tappeto". Dalle carte napoletane – spiega Paolo Zito - è emerso un quadernetto inedito "di poche facciate, contenenti uno...

Leggi tutto...
 
La piovra nera

fagiolo piovra  In questo libro, Roberto Fagiolo, consulente di Rai Storia, compie un'indagine volta a far emergere i legami e i rapporti intercorsi tra Cosa Nostra e il variegato mondo dell'estrema destra italiana nel periodo compreso tra il 1970 (anno della scomparsa del giornalista Mauro De Mauro e del golpe Borghese) e il 1992 (anno delle stragi di Capaci e di via d'Amelio, in cui vennero uccisi rispettivamente Giovanni Falcone e Paolo Borsellino). Nella pianificazione del cosiddetto golpe Borghese, ai mafiosi sarebbe stato affidato il compito "di affiancare le formazioni di destra, assumere il controllo di alcune zone della...

Leggi tutto...
 
Otto vite italiane

gallidellaloggia ottovite  Ernesto Galli della Loggia rievoca in questo saggio otto figure di Italiani (con l'eccezione di Anna Kuliscioff), uomini e donne vissuti fra il Risorgimento e gli anni venti-trenta del Novecento che, pur non avendo esercitato un ruolo da protagonisti nella storia, "attraversarono il proprio tempo trovando i modi, le occasioni – spesso anche il coraggio – per essere se stessi". Ed "essendo se stessi, obbedendo al proprio demone, essi finirono per rappresentare qualcosa che andava ben al di là della loro persona: diciamo, con espressione pomposa, lo «spirito del tempo», non mancando talvolta di lasciarvi perfino...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 1664