Novità


Ordinamento forense e deontologia

danovi deontologia  La conoscenza dell'ordinamento forense e della deontologia non è soltanto una prova di esame per diventare avvocati, ma è anche un mezzo essenziale per praticare degnamente l'attività forense, nello scambio incessante tra diritti e doveri di parti e difensori. Così, in particolare, l'ordinamento forense ci descrive come si diventa avvocati e come si partecipa attivamente alla crescita dell'Avvocatura, nelle funzioni e nei ruoli assegnati, non più soltanto in una dimensione nazionale ma nel territorio più allargato indicato dalle direttive europee. E la deontologia, poi, insegna come si deve...

Leggi tutto...
 
I Cigni del Cremlino

ezrahi cigni  In Russia, durante l'epoca zarista il balletto classico era forse il più chiaro emblema della cultura degli aristocratici. Poi, sull'onda della Rivoluzione di Ottobre esso finì, come tutte le altre arti, sotto l'egida delle autorità sovietiche che cercarono di conformare il balletto imperiale ai loro propositi di rivoluzione culturale e di rieducazione del popolo. Eppure, come dimostra questo saggio di Christina Ezrahi, l'ambizioso sforzo intrapreso dalle autorità si rivelò vano. "I Cigni del Cremlino" offre un'affascinante panoramica sulla collisione fra politica e arte coreutica durante il primo cinquantennio...

Leggi tutto...
 
Le 10 mappe che spiegano il mondo

marshall mappe  Per comprendere quel che accade nel mondo abbiamo sempre studiato la politica, l'economia, i trattati internazionali. Ma senza geografia, suggerisce Tim Marshall, non avremo mai il quadro complessivo degli eventi: ogni volta che i leader del mondo prendono decisioni operative, infatti, devono fare i conti con la presenza di mari e fiumi, di catene montuose e deserti. Perché il potere della Cina continua ad aumentare? Perché l'Europa non sarà mai veramente unita? Perché Putin sembra ossessionato dalla Crimea? Perché gli Stati Uniti erano destinati a diventare una superpotenza mondiale? Le...

Leggi tutto...
 
Cioran e l'Occidente. Utopia, esilio, caduta

meroi cioran  Oggi si continua a interrogarsi - incessantemente e con un'urgenza sempre maggiore - sul passato, sul presente e sul futuro della civiltà occidentale, indagandone e mettendone in discussione i fondamenti culturali e politici, i singoli momenti di un processo storico tutt'altro che lineare e caratterizzato anche da passi falsi e clamorose incertezze, la capacità – o l'incapacità - di reggere l'urto di sfide sempre più pressanti e impegnative. In uno scenario come questo, più che mai attuali appaiono la figura e l'opera di un pensatore come Cioran, che ha saputo riflettere in maniera lucida e...

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 1343